Comunicato stampa

Il CEO di Respond.io conduce un panel al World AI Show Singapore 2018

Iaroslav Kudritskiy
Direttore operativo, Respond.io
23 agosto 2018

Il CEO di Respond.io (ex Rocketbots) e presidente della AI Society di Hong Kong, Gerardo Salandra, ha condotto un panel sul tema del ruolo dell'AI nel governo, nelle startup e nella società con 2 importanti figure della scena AI al World AI Show Singapore 2018.

Gerardo è stato raggiunto da un leader dell'Hong Kong Science and Technology Park e da un mentore del Singapore Startup Accelerator per discutere dell'IA e del suo ruolo in una moltitudine di scenari, di dove sta andando l'IA e del suo posto in diversi settori. Crystal Fok, direttore associato della robotica presso l'HKSTP ha iniziato il panel con un brillante approfondimento sul recente investimento di 50 miliardi di dollari di Hong Kong nell'IA presso il parco scientifico. HKSTP è un ente finanziato dal governo che dirigerà gli sforzi della RAS per migliorare la tecnologia in tutto il governo. Fok ha affrontato argomenti importanti, come la preoccupazione dei governi per la sicurezza dei dati e la privacy, e la sua strenua protezione dei dati dei residenti. Probabilmente Hong Kong non è l'unico governo con questa preoccupazione, e quindi dovrebbe far luce sulle azioni che la maggior parte dei governi in tutto il mondo possono prendere quando si tratta di sicurezza dei dati e AI. 

Il rappresentante di SG Innovate ha parlato a lungo dell'aspetto che l'IA ha per la società, del suo impatto sulla cultura sociale e dell'altro aspetto che l'IA ha quando riguarda le interazioni umane quotidiane con la tecnologia. 

Tuttavia l'argomento che ha rubato l'attenzione del panel è stato il tema dei governi e se dovrebbe regolare l'intelligenza artificiale. Gerardo ha spiegato che l'ultima conferenza Industry 4.0 del World Economic Forum è stata la seconda meno partecipata dell'evento. Se i governi si stanno occupando poco degli aspetti della capacità dell'IA di prendere posti di lavoro, automatizzare i processi e raccogliere grandi quantità di dati, allora c'è un buon motivo per essere spaventati per il futuro delle industrie nel loro complesso e i salti che possono fare per sfruttare l'IA, e a quale costo. 

Tags
Copiato negli appunti!

Pronto per iniziare?

Grazie! Stai per essere reindirizzato al modulo di iscrizione.
Ops! Qualcosa è andato storto, aggiorna il tuo browser e riprova.
Grazie! La tua presentazione è stata ricevuta!
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.
Iniziare la prova gratuita di 14 giorni